Radiosound24

Radio Sound 24

Traccia corrente

Titolo

Artista


El Porteno Prohibido a Milano, S. Valentino di passione e di tango con cena argentina

Scritto da il 1 Febbraio 2022

Pubblicato il: 1 Febbraio 2022 alle 9:29 pm

Cocktail di benvenuto a “Damas & Caballero” per brindare all’amore e rose rosse per “las mujeres”l Comune stanno cercando di porre rimedio all’ennesimo danno”.

Il 14 febbraio, di San Valentino a Milano. Quale migliore occasione per entrare in dolce compagnia in una milonga e immaginarsi tanguero e tanguera, volteggiare al ritmo cadenzato delle musiche dolciamare come l’amore poetico detto dolceamaro e indomabile? Non è solo un sogno perché per la notte più romantica dell’anno El Porteño Prohibido di via Macedonio Melloni 9 a Milano si veste di rosso e mette in scena uno spettacolo dedicato all’amore con il tango argentino, nato nei bassifondi di Buenos Aires, proibito dalle autorità perché lascivo per i suoi riferimenti agli amplessi e alle passioni che attraversano le nostre vite. Lo spettacolo di tango argentino è diretto da Miguel Angel Zotto che ci porterà diritto all’inferno delle passioni e poi al paradiso dell’elevazione sentimentale come ascesi catartica e purificazione del corpo e dell’anima. Un miracolo del corpo e della mente che si inerpica fino al midollo mentre i ritmi incalzanti segnano il passo breve e lungo, l’arsi e la tesi della poesia, della metrica che fa dell’armonia la sua legge. Una voluttà dei sensi fino allo stordimento non può non accompagnarsi al cibo come sostegno raffinato che spinge i palati raffinati a degustare piatti pensati e curati in ogni singola pietanza, con estrema eleganza, e con un unico obiettivo: trascorrere una serata indimenticabile con chi amiamo. Vivere per una serata e poi per il resto della vita all’insegna di questo sentimento che ci esalta e ci atterra, che ci brucia e ci gela, che ci rende immortali perché vince tutto come diceva Virgilio: omnia vincit amor… Ne siamo consapevoli, per questo è stato pensato sul palcoscenico del Porteño Prohibido lo spettacolo che si avvale di canzoni senza tempo, quali Libertango di Astor Piazzolla e Bésame mucho, composta nel 1940 dalla messicana Consuelo Velázquez; Granada scritta dal compositore messicano Agustín Lara, e poi Il Tango di Roxanne dal film Moulin Rouge, ecc. Non manca Don’t cry for me Argentina, la canzone di Evita Peron, guida del popolo argentino, amata per il suo slancio teso ad assicurare la conquista dei diritti ai miseri, agli ultimi, ai senza terra.  La drammatizzazione raggiunge l’apice nella sensualità, nei ritmi musicali e nella danza voluttuosa e roteante, che trova alleato il cibo argentino delle pampas sconfinate. Ma per iniziare nel segno della passione, una rosa rossa verrà offerta alle signore e a tutti, “Damas & Caballero”, un cocktail di benvenuto, ideato proprio per la festa degli innamorati. A seguire l’offerta gastronomica, ricca e varia: dagli antipasti con le empanadas dai vari ripieni, alla lengua a la vinagreta e le mollejas salteadas (animelle saltate). Diversi sono i tagli di carne cucinati alla parrilla (alla brace), in particolare l’Asado (le costine di vitello), il Vacio (bavetta o taglio laterale del sottopancia), il Bife de Chorizo (controfiletto di manzo, l’Entraña (muscolo del diaframma sopra le costole, taglio estremamente saporito e morbido), il Gran Lomo (filetto di manzo), il galletto alla griglia e le immancabili salamelle di maiale (chorizo). Ai cibi tratti dalla tradizione altri si aggiungono per arricchire l’offerta, tra questi il Sashimi Porteño (filetto di Fassona marinato con soia, arancia e senape di Dijon in grani), il Sashimi Gazpacho (filetto di Fassona, gazpacho, mousse al coriandolo, taccole, ravanelli, semi di sesamo neri e cristalli di sale Maldon), la Tartare Especial con filetto di fassona, uova di quaglia, tartufo nero e spezie.  Piatti prepararti da cuochi pluridecorati. Non mancano le variazioni vegetariane tra cui le Empanadas di verdure, Arroz Verdulero (riso Basmati con verdure di stagione e germogli di soia al wok), Arco Iris, piatto a base di spinaci, barbabietola e ricotta salata in varie consistenze. Accanto alla carne il Salmon Colorado (salmone alla griglia con affumicatura di quercia argentina e verdure di stagione). Il tutto accompagnato dalla insalata Cecita (Ceci al naturale, semi di girasole, feta, pomodorini Cerry, mais, chips di cipolla rossa, mela verde, olive nere, peperoncino Jalapeno, barbabietola e salsa di soia agrumata). Il dulce de leche fra i dessert viene offerto con i panqueques, il flan casero (crème caramel), le mousse e le torte fatte in casa. Il tutto annaffiato da vini argentini raffinati come il Malbec e il Torrontes, ma anche da prestigiosi rossi e bianchi nazionali ed esteri e da spumanti selezionati e champagne. El Porteño Prohibido si trova in via Macedonio Melloni 9 Milano, la prenotazione è obbligatoria al nr. 02 25062491 e si entra solo con il Super Green Pass rinforzato. La serata parte alle 18,30 con l’aperitivo, l’apertura del ristorante è fissata alle 19,30. Lo spettacolo inizia alle ore 21,30. Il costo del servizio è di 25,00 € a cui si aggiunge la cena, food&beverage, che dipende da quello che si ordina. Info: www.elporteno.it, instagram.com/elporteno_official/, instagram.com/elportenoprohibido/, #nocheprohibida, #soyporteño, FB El-Porteno-Prohibido. Ufficio Stampa Dorrego Company: Claudia Zambianchi, zambianchiclaudia@gmail.com | tel. +393394675964.

Last Updated on 10 Marzo 2022 by Redazione RS24NEWS


Opinione dei lettori

Commenta